la Corvina

Share
Rates: 7

La Corvina (Scianea umbra, Corvina nigra) appartiene all’ordine Perciformes, sottordine Percoidei, famiglia Scianidae.

E’ un bel pesce robusto corpulento ed allo stesso tempo delicato ed elegante;  il corpo alto e compresso dal profilo curvo mostra colori che vanno dal bianco-argenteo della zona ventrale al bruno con riflessi dorati, bronzei, iridati e metallici sui fianchi e sul dorso. Le pinne sono scure e bronzee, il muso è arrotondato e le mascelle sono grandi e si estendono sino al margine posteriore dell’occhio. Le scaglie sono evidenti e ruvide. Gli esemplari giovani sono talmente belli da far invidia ai più gettonati pesci di acquario.

Può arrivare a quaranta centimetri di lunghezza ed a quattro chilogrammi di peso ma si hanno notizie di esemplari che hanno raggiunto i sessanta centimetri di lunghezza ed un peso superiore ai sette chilogrammi.

La Corvina è comune nel Mediterraneo  con abitudini gregarie con pesci della propria specie e la possiamo trovare sia a pochi metri di profondità che oltre i sessanta metri. Tuttavia è un pesce di scoglio con abitudini stanziali,  non si allontana dal proprio territorio e non compie migrazioni verticali come altri pesci che amano stare in tana. La troviamo anche in Mar Nero, in Atlantico al nord fino al Golfo di Biscaglia ed a sud fino alle coste del Senegal.

E’ carnivora e, quando è in caccia, dimostra una feroce aggressività.

Vive nelle scogliere dove facilmente può trovare riparo all’interno di ampie caverne sommerse o spaccature nella roccia; tuttavia spesso si avventura nelle praterie di posidonia per poter cacciare piccoli pesci o piccoli crostacei.

Please follow and like us:

Informazioni sull'autore / About the author:
Fanino Cirivasi Fanino Cirivasi ha scritto / wrote 57 articoli / Posts.
Questo articolo è stato scritto il / This article was written on 06/01/2018
Facebook
Facebook
LinkedIn
Twitter
Google+
Google+
http://www.intotheblue.it/2018/01/06/la-corvina">
YouTube
Pinterest
INSTAGRAM