Matta di Posidonia Oceanica morta!

Share
Rates: 3

Matta di Posidonia Oceanica morta dead Oceanic Posidonia intotheblue.it

Matta di Posidonia Oceanica

L’accrescimento verticale dei rizomi porta alla formazione di una struttura chiamata matta, costituita da un intreccio di rizomi morti e radici tra i quali resta intrappolato il sedimento. Solo la parte sommitale di queste strutture è formata da piante vive.
La formazione delle matta dipende in massima parte dai ritmi di sedimentazione. Un’alta velocità di sedimentazione può portare ad un eccessivo insabbiamento dei rizomi e quindi al loro soffocamento; al contrario, una sedimentazione troppo lenta può portare allo scalzamento dei rizomi ed alla regressione della prateria. Poiché la velocità di decomposizione  dei rizomi è molto lenta essi possono rimanere all’interno della matta anche per millenni.
L’ accrescimento della matta è stato stimato da molti studiosi in circa 1 m al secolo.

In questo filmato vi facciamo vedere una matta di Posidonia morta. La pianta di Posidonia, per cause dovute all’inquinamento, al cambiamento climatico o a ragioni che non conosciamo, è morta lasciando solo i rizomi.

Si vede molto bene come il moto ondoso abbia scalzato parte del substrato e questo fenomeno contribuisce all’erosione delle spiagge. La prateria di Posidonia infatti costituisce una naturale barriera all’erosione costiera.

Please follow and like us:

Informazioni sull'autore / About the author:
Fanino Cirivasi Fanino Cirivasi ha scritto / wrote 70 articoli / Posts.
Questo articolo è stato scritto il / This article was written on 25/02/2018
Facebook
Facebook
LinkedIn
Twitter
Google+
Google+
http://www.intotheblue.it/2018/02/25/matta-posidonia-oceanica-morta">
YouTube
Pinterest
INSTAGRAM