Saraghi in tana

Share
Rates: 1

Il Sarago (Diplodus sargus) appartiene alla classe Osteichthyes, sottoclasse Actinopterygii, ordine Perciformes, sottordine Percoidei, famiglia Sparidae.

E’ comune in tutto il Mediterraneo ma è presente anche nell’Oceano Atlantico orientale, dal Golfo di Biscaglia all’Angola. Predilige fondali rocciosi dove può facilmente trovare riparo e sentirsi al sicuro in compagnia dei propri simili; ha abitudini gregarie ed infatti lo troviamo quasi sempre in branchi a volte anche numerosi.

Il Sarago lo troviamo a partire dalla superficie sino ad una profondità di 30/40 metri, difficilmente lo troviamo a profondità maggiori.

Ha un corpo ovale abbastanza alto e compatto, di colore argenteo;  può arrivare ad una lunghezza massima di 45 cm ed un peso che raramente supera i 2 Kg. Si nutre di piccoli crostacei, echinodermi e molluschi che tritura con i denti.

Please follow and like us:

Informazioni sull'autore / About the author:
Fanino Cirivasi Fanino Cirivasi ha scritto / wrote 57 articoli / Posts.
Questo articolo è stato scritto il / This article was written on 07/03/2018
Facebook
Facebook
LinkedIn
Twitter
Google+
Google+
http://www.intotheblue.it/2018/03/07/saraghi-in-tana">
YouTube
Pinterest
INSTAGRAM