Il Trigone dalle macchie nere

Share
Rates: 2

Il Trigone dalle macchie nere (Taeniura meyeni  Muller&Henle, 1841) è una pastinaca della famiglia Dasyatidae distribuita nelle acque tropicali del Mar Rosso, dell’Oceano Indiano e dell’Oceano Pacifico. È piuttosto comune sui fondali sabbiosi dai 20 metri di profondità in poi.

Gli adulti possono raggiungere i 300 cm di lunghezza ed i 150 kg di peso. Il corpo, di tipica forma discoidale, è molto robusto; gli occhi, piccoli e sommitali, sono seguiti da evidenti spiracoli. Presso la base della coda sono presenti uno o più aculei veleniferi, aventi uno scopo esclusivamente difensivo. Il dorso è di colore grigio scuro, ornato da numerose chiazze nere (da qui il nome comune). Il ventre è bianco.

Si nutre di piccoli pesci bentonici,  crostacei e molluschi che cattura frugando con forza nella sabbia.

È una specie ovovivipara.

(Tratto da Wikipedia)

Please follow and like us:

Informazioni sull'autore / About the author:
Fanino Cirivasi Fanino Cirivasi ha scritto / wrote 69 articoli / Posts.
Questo articolo è stato scritto il / This article was written on 28/06/2018
Facebook
Facebook
LinkedIn
Twitter
Google+
Google+
http://www.intotheblue.it/2018/06/28/il-trigone-dalle-macchie-nere">
YouTube
Pinterest
INSTAGRAM