Chelon labrosus Muggine Mazzone o Cefalo Bosega

Share
Rates: 15

In questo filmato crediamo di aver incontrato il Chelon labrosus, Cefalo Bosega, anche se dalle informazioni trovate in rete potrebbe trattarsi anche del Liza ramada o Cefalo Calamita. Il nome comune nella zona in cui è stato trovato è comunque di Cefalo o Muggine Mazzone. Siamo nel tratto di costa che va da Livorno a Rosignano dove questi Muggini sono piuttosto comuni e facili da incontrare. Chelon labrosus Muggine Mazzone Thicklip grey mullet intotheblue.it

Chelon labrosus Muggine Mazzone Cefalo Bosega intotheblue.it

Chelon labrosus Muggine Mazzone Cefalo Bosega intotheblue.it

La particolarità di questa specie di Mugilidae è quella di essere la specie che raggiunge le dimensioni maggiori tra tutti i Cefali. Il Mazzone infatti può arrivare a 12 Kg di peso ed oltre 1 metro di lunghezza. Le abitudini e l’habitat sono simile a quelli degli altri Mugilidae, anche se quando raggiungono una taglia considerevole spesso vivono in branchi di pochi individui. Riportiamo sotto alcune informazioni trovate in rete.

Chelon labrosus Muggine Mazzone Cefalo Bosega intotheblue.it

Chelon labrosus Muggine Mazzone Cefalo Bosega intotheblue.it

Chelon labrosus

Nomi comuni
Cefalo bosega o Labbrone

Il cefalo o Bosega (Chelon labrosus Risso, 1827), conosciuto comunemente come cefalo bosega, è un pesce della famiglia Mugilidae.

Distribuzione ed habitat
Questa è una delle specie di cefalo che si spinge più a nord, infatti raggiunge le coste norvegesi e scozzesi mentre a sud si ferma alle isole Azzorre.
Vive soprattutto in mare (è la specie di Mugilidae più comune in acque marine) ma, soprattutto i piccoli esemplari, non temono le acque a bassa salinità o addirittura dolci. Gli adulti vivono in piccoli banchi nei pressi delle coste rocciose o sabbiose, soprattutto dove ci siano dei manufatti e delle foci di corsi d’acqua. I giovani si raggruppano in banchi assai più estesi.

Chelon labrosus Thicklip grey mullet intotheblue.it

Chelon labrosus Muggine Mazzone Cefalo Bosega intotheblue.it

Descrizione
Il suo aspetto è quello classico dei Mugilidae, con corpo slanciato e fusiforme a sezione quasi circolare e così la sua livrea argentea con numerose linee longitudinali scure. Si riconosce però bene dalle altre specie soprattutto per la bocca che presenta un robusto e carnoso labbro superiore privo di intaccatura centrale ma con alcune serie di tubercoli ben rilevabili sia al tatto che con una semplice lente d’ingrandimento. Inoltre, spesso, le pinne pettorali sono di color grigio opaco.

Riproduzione
Avviene in mare con modalità simili a quelle del cefalo comune.

Alimentazione
Basata su piccoli invertebrati e detriti organici come quella del cefalo comune.

 

https://it.wikipedia.org/wiki/Chelon_labrosus

https://it.wikipedia.org/wiki/Liza_ramada

 

Chelon labrosus Muggine Mazzone Cefalo Bosega intotheblue.it

Chelon labrosus Muggine Mazzone Cefalo Bosega intotheblue.it

 

Chelon labrosus Muggine Mazzone Cefalo Bosega intotheblue.it

Chelon labrosus Thicklip grey mullet intotheblue.it

Informazioni sull'autore / About the author:
Andrea Cirivasi Andrea Cirivasi ha scritto / wrote 115 articoli / Posts.
Questo articolo è stato scritto il / This article was written on 18/11/2019
Facebook
Facebook
LinkedIn
Twitter
YouTube
Pinterest
Email
RSS