La riproduzione dell' Oloturia

Share
Rates: 22

Il video ci mostra come si riproducono le Oloturie o Cetrioli di mare. Si tratta di un fenomeno abbastanza comune ma difficile da documentare perchè piuttosto veloce, e quindi bisogna essere al posto giusto nel momento giusto. Lo abbiamo trovato in estate nel mese di luglio nel tratto di costa che va da Livorno a Castiglioncello in un paio di metri di acqua, in un fondale misto tra roccia e sabbia. Riproduzione Oloturia Reproduction Sea Cucumber intotheblue.it

Reproduction Sea Cucumber intotheblue.it

Riproduzione Oloturia intotheblue.it

Abbiamo filmato l’ Oloturia o Cetriolo di Mare più comune del Mar Mediterraneo, Holothuria tubulosa.L’ esemplare del video è piuttosto grande, quasi un metro di lunghezza, e lo possiamo vedere in fase di riproduzione. Nel video lo vediamo espellere in pochi secondi uova e sperma, e la cosa curiosa è che nel raggio di pochi metri abbiamo trovato diversi esemplari che probabilmente in sincronia stavano compiendo lo stesso atto. Riproduzione Oloturia Reproduction Sea Cucumber intotheblue.it

Reproduction Sea Cucumber intotheblue.it

Riproduzione Oloturia intotheblue.it

I cetrioli di mare possono riprodursi in forma sessuata o asessuata. La riproduzione sessuata è la più comune, ma non si tratta di un sistema riproduttivo troppo intimo. L’animale rilascia in acqua sia le uova che lo sperma e, qualora questi si incontrino, ha luogo la fertilizzazione. Perché questo metodo riproduttivo risulti efficace, la popolazione dei cetrioli di mare deve contare molti individui. In effetti, molti fondali oceanici ospitano vaste colonie di questi antichi animali.

Reproduction Sea Cucumber intotheblue.it

Riproduzione Oloturia intotheblue.it

L’oloturia o cetriolo di mare (Holothuria tubulosa (Gmelin, 1788)), per la somiglianza che presenta l’aspetto di questo animale con un cetriolo, è la specie più comune fra le oloturie mediterranee.

Distribuzione e habitat

Mar Mediterraneo e Oceano Atlantico orientale. Vive su tutti i fondali ma predilige quelli detritici e le praterie di fanerogame. Si alimenta ingerendo enormi quantità di sabbia e fango dalle quali trae il nutrimento.

Descrizione

Mostra un corpo cilindrico allungato con varie protuberanze disposte irregolarmente più o meno sviluppate che terminano con una papilla. Può raggiungere i 30 cm di lunghezza. La colorazione dorsale è scura: bruna, o bruno-rossiccio o bruno-violaceo. La colorazione ventrale è molto più chiara: bruno chiaro o giallognola.

http://www.nationalgeographic.it/natura/animali/2010/04/17/news/sea_cucumber-1984/

https://it.wikipedia.org/wiki/Holothuria_tubulosa

Reproduction Sea Cucumber intotheblue.it

Reproduction Sea Cucumber intotheblue.it

Informazioni sull'autore / About the author:
Andrea Cirivasi Andrea Cirivasi ha scritto / wrote 115 articoli / Posts.
Questo articolo è stato scritto il / This article was written on 27/11/2019
Facebook
Facebook
LinkedIn
Twitter
YouTube
Pinterest
Email
RSS