Astice del Mediterraneo

Share
Rates: 4

(Homarus gammarus)

Si tratta del crostaceo più grande esistente nel Mediterraneo, il corpo infatti è rivestito da una robusta corazza con due grandi chele disuguali ma molto potenti. Le lunghe antenne anteriori rappresentano i suoi organi del tatto. La lunghezza può superare i settanta centimetri di lunghezza e si hanno notizie di pescatori che hanno effettuate catture di oltre i dieci chilogrammi di peso.

Lo possiamo trovare a profondità comprese tra i trenta ed i cento metri di profondità ed in genere ama vivere creandosi una sua tana sia dentro spaccature, sia alla base dei fondali rocciosi dove la luce arriva con difficoltà. Ha abitudini notturne ed ama una vita solitaria difendendo il proprio territorio e assalendo coloro che si avvicinano minacciandoli in modo spavaldo con le proprie possenti chele.

Grande predatore si nutre di pesci e di cefalopodi che rappresentano il suo cibo preferito.
Elegante e robusto con la corazza completamente liscia ha un colore che blu-azzurro intenso con chiazze di giallo e bianco nella parte superiore mentre il ventre è di colore bianco.

 

Please follow and like us:

Informazioni sull'autore / About the author:
Fanino Cirivasi Fanino Cirivasi ha scritto / wrote 75 articoli / Posts.
Questo articolo è stato scritto il / This article was written on 24/06/2017
Facebook
Facebook
LinkedIn
Twitter
Google+
Google+
http://www.intotheblue.it/en_GB/2017/06/24/astice-del-mediterraneo">
YouTube
Pinterest
INSTAGRAM