Leccia Stella - Trachinotus ovatus

La Leccia Stella (Trachinotus ovatus) è un pesce di mare appartenente alla famiglia CarangidaeLeccia Stella Trachinotus ovatus Palometa blanca intotheblue.it

Leccia Stella Trachinotus ovatus The Pompano Palometa blanca intotheblue.it

Leccia Stella Trachinotus ovatus intotheblue.it

Ha corpo ovale, compresso lateralmente e alto, pelle con scaglie piccole e lisce (127 lungo la linea laterale, che è incurvata in alto al disopra delle pinne pettoralí.
La testa è con muso corto e arrotondato. Gli occhi non sono molto grandi e portano una palpebra adiposa.
La bocca, piccola e obliqua, è lievemente protrattile e la mascella inferiore è appena un po’ più sporgente di quella superiore. I denti sono piccoli e acuminati e sono raggruppati in diverse serie. Le narici sono molto accostate tra loro.
La prima pinna dorsale, preceduta da un corto aculeo, è formata da cinque o sei spine, munite posteriormente di una piccola membrana, che possono ripiegarsi indietro e scomparire in un solco dorsale. La seconda dorsale è lunga e bassa, ma con inizio allungato a forma di lobo ed è simile e simmetrica all’anale. L’anale è preceduta da due spine isolate, che possono ripiegarsi all’indietro e sparire in un solco ventrale. La codale è forcuta, con i lobi molto allungati e stretti. Le pettorali sono corte e le ventrali ancora più piccole.

Leccia Stella Trachinotus ovatus The Pompano Palometa blanca intotheblue.it

Leccia Stella Trachinotus ovatus The Pompano intotheblue.it

Leccia Stella Trachinotus ovatus The Pompano Palometa blanca intotheblue.it

Leccia Stella Trachinotus ovatus  Palometa blanca intotheblue.it

La Leccia Stella (Trachinotus ovatus (Linnaeus, 1758)) è un pesce osseo di mare appartenente alla famiglia Carangidae.

Distribuzione e habitat
È diffusa nell’intero mar Mediterraneo e nell’Oceano Atlantico orientale tra La Manica e l’Africa tropicale. Molto raramente è stata trovata a nord fino a Svezia e Norvegia. Nelle acque italiane è molto comune.

È pelagica ma prettamente costiera, si trova di solito su substrati sabbiosi ma non è un imperativo. In inverno sta più al largo.

Descrizione
Ha corpo ovoidale, compresso lateralmente, con bocca piccola ed occhi piuttosto grandi rispetto alla leccia. Le pinne anale e prima dorsale sono simmetriche ed opposte, la coda profondamente falcata. Il colore è bianco madreperlaceo con 3-5 macchie ovali più scure sui fianchi e con le punte delle pinne nere.

Raramente raggiunge i 50 cm di lunghezza con un massimo di 2 kg.

Alimentazione
Basata su piccoli pesci, in particolare lattarini, che caccia anche vicino a riva. La sua tecnica si basa sul gettarsi nel banco e dibattersi quando afferra una preda. I pesci nel disperato tentativo di confondere la leccia saltano fuori dall’acqua.

https://it.wikipedia.org/wiki/Trachinotus_ovatus

Leccia Stella – Trachinotus ovatus

Leave a Reply

Facebook
Facebook
LinkedIn
Twitter
YouTube
Pinterest
Email
RSS