Salpa - Sarpa salpa

La Salpa, Sarpa salpa (Linnaeus, 1758), comunemente conosciuta come salpa, è un pesce osseo marino appartenente alla famiglia Sparidae. È l’unica specie del genere SarpaSalpa Sarpa Sparidae Sarpa Salema porgy intotheblue.it

Sparidi_ Saraghi e Salpe – Diplodus Sargus and Sarpa salpa

Distribuzione e habitat
La salpa è presente in tutto il Mediterraneo, nonché nell’Atlantico orientale: dal Golfo di Biscaglia fino al Sudafrica.

Si tratta di una specie strettamente costiera che si trova dalla superficie fino (eccezionalmente) a 70 metri di profondità; normalmente non supera i 20 metri e si trova anche in acque molto basse. Popola fondali rocciosi con crescita di piante acquatiche e praterie di Posidonia oceanicaSalpa Sarpa Sparidae Sarpa Salema porgy intotheblue.it

Descrizione
Il corpo ha la forma tipica degli Sparidae, appiattito ai lati, con dorso e ventre convessi in egual maniera. Il peduncolo caudale è sottile, la pinna caudale forcuta e con lobi appuntiti. Gli occhi sono piuttosto piccoli. La bocca è piccola, posta all’apice del muso e rivolta leggermente verso il basso, dotata di denti appuntiti utilizzati per raschiare le alghe dagli scogli. La pinna dorsale ha la parte anteriore con raggi spinosi poco robusti ed è abbastanza bassa, così come la pinna anale, che ha 3 raggi spinosi.

Sparidi_ Saraghi e Salpe – Diplodus Sargus and Sarpa salpa

La colorazione è argentea con dorso grigio-azzurro, fianchi argentati attraversati orizzontalmente da 10/12 sottili strisce dorate. Una macchiolina scura è presente all’attaccatura delle pinne pettorali. Gli occhi sono dorati. La coda e le pinne sono azzurro verdastre tranne le pinne ventrali che sono trasparenti. Raggiunge una lunghezza di 50 cm e 3 kg di peso ma normalmente non supera i 30 cm per 1 kg.

Sarpa salpa – intotheblue.it

Biologia
Specie gregaria che forma fitti banchi numerosi e ben disciplinati che si muovono velocemente tra gli scogli. Questo pesce ha un nuoto molto potente che produce una vibrazione che può essere avvertita dai subacquei.

Alimentazione
È un pesce principalmente erbivoro, apprezza in particolar modo l’alga verde Ulva lactuca o insalata di mare. Da giovane si ciba prevalentemente di anellidi, crostacei e altri invertebrati.

Riproduzione
Ermafrodita proterandrica, la salpa nasce maschio per poi divenire femmina durante la crescita. Le uova vengono deposte in autunno.

(Wikipedia)

Snorkeling – Salpe e Saraghi

Leave a Reply

Facebook
Facebook
LinkedIn
Twitter
YouTube
Pinterest
Email
RSS