Margherita di Mare - Parazoanthus axinellae

La margherita di mare (Parazoanthus axinellae Schmidt, 1862) è un esacorallo della famiglia Parazoanthidae, Phylum Cnidaria, Classe AnthozoaMargherita di Mare Parazoanthus axinellae – IntotheBlue.it

Animale di forma polipoide, privo di scheletro calcareo, di colore giallo arancio con tentacoli da 24 a 36 disposti su due file. Forma colonie spesso di molti individui ravvicinati, che ricoprono anche intere zone in modo fitto. Gli animali sono collegati tra loro tramite un cenenchima calcareo che va ad incrostare il substrato di supporto. Dimensioni fino a 5 millimetri di diametro per 20 di altezza.

Nella stessa colonia convivono individui sia di sesso maschile che di sesso femminile. Animale oviparo, si riproduce all’inizio della primavera.

La specie è di colore giallo o arancione e ogni polipo ha ventiquattro o trentasei tentacoli disposti in due spirali. I polipi hanno un diametro di 5 millimetri (0,20 pollici) e un’altezza di 20 millimetri (0,79 pollici). Sono collegati tra loro in piccole colonie da uno strato continuo di tessuto, il cenenchima. In questa specie ci sono a volte spesse masse spugnose di tessuto giallo alla base di ogni zooide. Uno zooanthid simile è il Parazoanthus anguicomus, ma quella specie ha tentacoli più numerosi

Presente nel mar Mediterraneo e nell’ oceano Atlantico orientale, da 1 metro di profondità fino a 240 metri, in zone poco illuminate. Spesso associato a spugne del genere Axinella o ad ascidie, sovente su fondali ricchi di coralligeno. Predilige zone poco illuminate mosse da corrente.

Margherita di Mare Parazoanthus axinellae – IntotheBlue.it

 

(tratto da Wikipedia)

Leave a Reply

Facebook
Facebook
LinkedIn
Twitter
YouTube
Pinterest
Email
RSS