Condritti - Chondrichthyes - Pesci Cartilaginei

Pastinaca a macchie nere - Taeniura meyeni

Pastinaca a macchie nere - Taeniura meyeni

Il Trigone dalle macchie nere (Taeniura meyeni  Muller&Henle, 1841) è una pastinaca della famiglia Dasyatidae distribuita nelle acque tropicali del Mar Rosso, dell’Oceano Indiano e dell’Oceano Pacifico. È piuttosto comune sui fondali sabbiosi dai 20 m...
Squalo Nutrice - Ginglymostoma cirratum

Squalo Nutrice - Ginglymostoma cirratum

La Nutrice o Squalo nutrice (Ginglymostoma cirratum (Bonnaterre, 1788)) fa parte della famiglia degli Squali nutrice, ed è l'unico membro del suo genere (Ginglymostoma). Può raggiungere i 4,3 metri di lunghezza. ...
Squalo nutrice fulvo - Nebrius ferrugineus

Squalo nutrice fulvo - Nebrius ferrugineus

Lo squalo nutrice fulvo (Nebrius ferrugineus) è una specie di squalo tappeto nella famiglia Ginglymostomatidae, e l'unico membro esistente del genere Nebrius....
Squalo pinna bianca del reef - Triaenodon obesus

Squalo pinna bianca del reef - Triaenodon obesus

Lo squalo pinna bianca del reef (Triaenodon obesus (Rüppel, 1837)) è una specie di squalo della famiglia dei Carcarinidi, unico membro del suo genere. Di piccole dimensioni (non supera generalmente i 160 cm di lunghezza), è facilmente riconoscibile per il corpo s...
Trigone Pastinaca - Dasyatis Pastinaca

Trigone Pastinaca - Dasyatis Pastinaca

La Pastinaca, è una razza appartenente alla famiglia Dasyatidae, Classe Chondrichthyes, è diffusa nell'Oceano Atlantico settentrionale e nel Mediterraneo, dalla Norvegia al Mar Baltico fino .......

 

I Condritti o Condroitti (Chondrichthyes), o anche pesci cartilaginei, sono una classe di pesci che comprende oltre 1100 specie diverse e a cui appartengono gli squali e le razze (inclusi nella sottoclasse degli Elasmobranchii), le chimere (sottoclasse degli Holocephali) e le forme affini. Si distinguono a prima vista dai pesci ossei per la scarsa simmetria su un piano orizzontale, in particolare la bocca si trova più in basso, e la pinna è asimmetrica.

squalo pinna bianca del reef Triaenodon obesus Whitetip reef shark intotheblue.it

Biologia Si tratta di organismi che hanno la peculiarità di possedere uno scheletro interno cartilagineo, da cui il nome della classe che letteralmente significa pesci cartilaginei. Non possiedono quindi ossa dermiche. Il cranio è platibasico, protometamero negli elasmobranchi ed auximetamero negli olocefali; può mostrare una sospensione mandibolare anfistilica (forme più arcaiche), iostilica (elasmobranchi più recenti) od autostilica (olocefali). La maggior parte delle specie possiede 5 fessure branchiali (6 o 7 in alcuni elasmobranchi; 4 negli olocefali) generalmente prive di opercolo, presente solo negli olocefali dove però manca lo spiracolo. Tutti i Condroitti possiedono scaglie dermiche placoidi ed uno sviluppato apparato di elettroricezione.

La riproduzione è sessuata con fecondazione interna, che avviene grazie alla presenza nei maschi di pterigopodi, due appendici con funzione copulatoria che si estendono dalla regione centrale delle pinne pelviche. Gli olocefali possono avere anche un’appendice frontale sul capo munita di dentelli per afferrare la femmina durante l’accoppiamento. Le specie possono essere ovipare, ovovivipare o addirittura vivipare e non producono una cospicua prole, fatto per il quale sono considerate ad elevato rischio di estinzione.

Evoluzionisticamente si sono sviluppati per radiazione dai Placodermi durante il Devoniano, contemporaneamente agli Osteitti.

Nebrius ferrugineus – Squalo nutrice- Stefano

https://it.wikipedia.org/wiki/Chondrichthyes https://en.wikipedia.org/wiki/Chondrichthyes

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Facebook
Facebook
LinkedIn
Twitter
Google+
Google+
http://www.intotheblue.it/gallery/condritti-chondrichthyes-pesci-cartilaginei">
YouTube
Pinterest
INSTAGRAM