Medusa Polmone di mare - Rhizostoma pulmo

Share
Rates: 5

Il primo incontro della stagione 2021 è stato questo bellissimo esemplare di Medusa Polmone di mare (Barrel jellyfish) Rhizostoma pulmo. Di solito sono meduse che si incontrano verso la fine dell’estate e in autunno, quindi incontrare questa medusa a maggio è un evento abbastanza raro, nonostante il polmone di mare sia una delle meduse più comuni del Mar Mediterraneo. Medusa Polmone di mare Barrel jellyfish Rhizostoma pulmo intotheblue.it

Altra caratteristica particolare è che si tratta della medusa più grande del Mare Nostrum, potendo raggiungere i 50–60 cm di diametro e i 10 kg di peso. Questa nel video ha una diametro di circa 25-30 cm, si tratta quindi di un esemplare in età già avanzata di sviluppo.

Medusa Polmone di mare Barrel jellyfish Rhizostoma pulmo intotheblue.it

Medusa Polmone di mare Barrel jellyfish Rhizostoma pulmo intotheblue.it

Altra cosa da segnalare è che queste meduse sono praticamente innocue per l’uomo, anche se i loro tentacoli sono leggermente irritanti, quindi evitiamo la cattiva abitudine di catturarla per farla morire sulla spiaggia o su uno scoglio con la scusa di aver evitato pericolosi contatti con i bagnanti.

Queste meduse sono infatti un anello importante della catena alimentare dei nostri mari, essendo sia prede che predatori. Sono inoltre cibo per i cetacei come i delfini e la loro trasparenza e somiglianza con buste di plastica abbandonate e galleggianti appena sotto il bordo dell’acqua, crea l’ormai tristemente famoso “grande inganno” per cui a volte troviamo delfini morenti o spiaggiati con lo stomaco pieno di plastica.

Medusa Polmone di mare Barrel jellyfish Rhizostoma pulmo intotheblue.it

Medusa Polmone di mare Rhizostoma pulmo intotheblue.it

Pericolosità per l’uomo
La specie non provoca gravi conseguenze: i suoi tentacoli di norma non risultano urticanti tanto da creare pericoli seri per l’uomo. Solo su soggetti particolarmente sensibili, il contatto può provocare irritazioni che scompaiono comunque spontaneamente in breve tempo ma lasciando un prurito o dolore fastidioso. In acqua rilascia qualche sostanza o tossina urticante che causa piccole abrasioni di forte prurito e lieve bruciore.

L’ombrella, notoriamente priva di cnidociti, può comunque irritare parti sensibili quali bocca (particolarmente le labbra) e il naso. Questo è dovuto al rilascio di sostanze irritanti nell’area immediatamente intorno alla medusa, a scopo difensivo. Irritazioni del genere possono provocare gonfiore e insensibilità, ma guariscono nel giro di qualche ora.

https://it.wikipedia.org/wiki/Rhizostoma_pulmo

Medusa Polmone di mare Barrel jellyfish Rhizostoma pulmo intotheblue.it

Medusa Polmone di mare Barrel jellyfish  intotheblue.it

 

Informazioni sull'autore / About the author:
Andrea Cirivasi Andrea Cirivasi ha scritto / wrote 170 articoli / Posts.
Questo articolo è stato scritto il / This article was written on 01/05/2021