Sarago faraone o Sarago reale - Diplodus cervinus

Share
Rates: 8

Trovare il Sarago faraone o Sarago reale, Diplodus cervinus, (Zebra sea bream), nel basso Mar Ligure (o alto Tirreno) è un evento piuttosto raro e direi molto insolito, quasi eccezionale.

Questa specie di Sarago vive in acque calde ed è abbastanza comune nel sud del Mar Mediterraneo ma è praticamente rarissimo a latitudini più settentrionali, eccezion fatta forse per qualche isola come l’Isola D’Elba e l’isola di Capraia ma si tratta comunque sempre di un evento raro.

Sarago faraone reale Diplodus cervinus Zebra sea bream intotheblue.it

Sarago faraone reale Diplodus cervinus Zebra sea bream intotheblue.it

Avevo già visto il Sarago faraone o Sarago reale in acqua ma ero a Favignana un’isola dell’Italia appartenente all’arcipelago delle Egadi, in Sicilia, quindi non appena visto non ho avuto dubbi che fosse un’ altra specie di pesce e di essere testimone di un evento che dovrebbe farci riflettere molto sulle condizioni del nostro mare.

Sarago faraone reale Diplodus cervinus Zebra sea bream intotheblue.it

Sarago faraone reale Diplodus cervinus Zebra sea bream intotheblue.it

La presenza di questa specie nella costa di Livorno mi fa pensare subito all’ ennesimo indizio della tropicalizzazione del Mar Mediterraneo e dell’ aumento costante e inevitabile della temperatura dei nostri mari. In questo sito abbiamo documentato spesso questo fenomeno come la presenza ormai annuale del nido più a nord nel Mediterraneo della Caretta caretta e segnalato le anomalie di temperatura dei nostri fondali per cui l’esplosione della Mucillagine è ormai un evento costante che si verifica a fondali sempre più profondi dove la temperatura del mare dovrebbe essere in estate intorno ai 17°C invece che a 24/25°C.

Sarago faraone reale Diplodus cervinus Zebra sea bream intotheblue.it

Sarago faraone reale Diplodus cervinus Zebra sea bream intotheblue.it

Le immagini e il video purtroppo non sono di buona qualità, dal momento che ho incontrato questo pesce appena entrato in acqua e quindi non sono riuscito ad avvicinarmi per filmarlo in modo accettabile e a non spaventarlo. Nei giorni successivi sono riuscito a incontrarlo di nuovo e ad avere la conferma della sua presenza, non sono però riuscito a fotografarlo, per cui ho rallentato ed ingrandito il filmato per poterlo vedere meglio.

Il sarago faraone (Diplodus cervinus Lowe, 1838) è un pesce osseo marino appartenente alla famiglia Sparidae.

Descrizione
La sagoma è simile a quella degli altri saraghi ma le labbra sono più grandi. La colorazione invece è inconfondibile: argentata con 5-6 large fasce nere che arrivano quasi al ventre, più larghe degli spazi chiari interposti.
È il gigante tra i saraghi mediterranei ed arriva sino a 55 cm di lunghezza, per 2,7 kg di peso.

Biologia Alimentazione
Specie onnivora, si nutre di piante acquatiche e piccoli invertebrati.

Distribuzione e habitat
È una specie diffusa nell’Oceano Atlantico nord-orientale e nel mar Mediterraneo; è assai più diffuso lungo le coste nordafricane rispetto a quelle europee. In Italia è raro, è leggermente più comune in Sicilia.
Vive su fondi rocciosi fino a circa 200 m.

https://it.wikipedia.org/wiki/Diplodus_cervinus

https://en.wikipedia.org/wiki/Diplodus_cervinus

Gallery

This slideshow requires JavaScript.

Informazioni sull'autore / About the author:
Andrea Cirivasi Andrea Cirivasi ha scritto / wrote 190 articoli / Posts.
Questo articolo è stato scritto il / This article was written on 13/11/2021
%d bloggers like this: