Anemone grosso - Cribrinopsis crassa

Share
Rates: 10

L’ Anemone grosso, Cribrinopsis crassa (Andrès, 1881) è un anemone di mare della famiglia Actiniidae, endemico del mar Mediterraneo. Anemone grosso attinia Fat anemone Cribrinopsis crassa Intotheblue.it

Anemone grosso Fat anemone Cribrinopsis crassa Intotheblue.it

Anemone grosso Fat anemone Cribrinopsis crassa Intotheblue.it

In questo collage di video fatti in due immersioni diverse lo possiamo vedere in un fondale di coralligeno tipico del mar mediterraneo intorno ai 40 metri di profondità e in un fondale misto di roccia e poseidonia oceanica intorno a 25 metri di profondità.

Descrizione
Anemone caratterizzato da tentacoli retrattili dalla forma tozza, piuttosto corti, di colore generalmente verde per via della presenza di alghe zooxantelle ma anche blu, azzurro, sempre con punta violacea.

Biologia
Si nutre prevalentemente di notte. Spesso in simbiosi col gambero Periclimenes amethysteus o Periclimenes sagittifer[senza fonte].

Riproduzione
Si riproduce in modo sia sessuato che asessuato.

Anemone grosso Fat anemone Cribrinopsis crassa Intotheblue.it

Anemone grosso Fat anemone Cribrinopsis crassa Intotheblue.it

Distribuzione e habitat
Endemico del Mar Mediterraneo, non comune. Reperibile su fondali rocciosi, mai su sabbia, da 0 a 50 metri di profondità.

Le attinie (Actiniaria) sono un ordine di Cnidari antozoi sessili della sottoclasse degli Esacoralli, Phylum Cnidaria.

Le anemoni di mare (nome generalmente usato per designare l’ordine Actiniaria) sono tra i membri più diversificati e di successo della sottoclasse Hexacorallia. Occupano habitat marini bentonici a tutte le profondità e latitudini. Actiniaria comprende circa 1 200 specie di polipi solitari e senza scheletro che non presentano sinapomorfie anatomiche.

Un rappresentante molto noto di questo ordine è Actinia equina (comunemente nota come pomodoro di mare), che popola la zona intertidale, fino a pochi metri di profondità.

Sono in gran parte animali bentonici; sono presenti anche alcune specie pelagiche, dotate di camera all’interno del disco pedale che permette loro di spostarsi verticalmente nell’acqua.

Si cibano di invertebrati e piccoli pesci che catturano con i tentacoli dotati di nematocisti.

Anemone grosso Fat anemone Cribrinopsis crassa Intotheblue.it

Anemone grosso Fat anemone Cribrinopsis crassa Intotheblue.it

Riproduzione
La riproduzione è sia sessuata tramite uova che asessuata per scissione.

Nelle specie unisessuali, che sono le più frequenti, la fecondazione avviene col trasporto nell’acqua degli spermatozoidi fino alle cavità ovigere. Le larve, dopo la nascita, sono quasi perfettamente simili ai progenitori; essi rimangono qualche tempo nel corpo della madre, e quando hanno raggiunto le condizioni opportune per vivere indipendenti, questa li espelle fuori della sua bocca.

Si hanno anche esempi di attinie ermafrodite come il Cerianthus membranaceus; in esse non è necessario il concorso di due individui perché si compiano le funzioni della generazione, e lo svolgimento nonché la nascita dei nuovi individui si effettua come nelle altre specie.

Anemone grosso Fat anemone Cribrinopsis crassa Intotheblue.it

Anemone grosso Fat anemone Cribrinopsis crassa Intotheblue.it

Simbionti
Le attinie contraggono frequentemente rapporti di mutualismo o commensalismo con altri organismi animali quali pesci (tipico esempio i pesci pagliaccio della sottofamiglia Amphiprioninae), spugne, crostacei (p.es. il granchio porcellana) o gamberetti (p. es. i gamberetti pulitori della famiglia Palaemonidae) o anche con microrganismi fotosimbiotici.
Tutti questi organismi, immuni alle punture urticanti delle nematocisti, trovano ospitalità e protezione tra i tentacoli delle attinie e, almeno in alcuni casi, ricambiano l’ospitalità ripulendo l’anemone dai detriti organici e dai parassiti.

https://it.wikipedia.org/wiki/Cribrinopsis_crassa

https://it.wikipedia.org/wiki/Actiniaria

This slideshow requires JavaScript.

Informazioni sull'autore / About the author:
Andrea Cirivasi Andrea Cirivasi ha scritto / wrote 156 articoli / Posts.
Questo articolo è stato scritto il / This article was written on 01/07/2020