Oblada melanura - Occhiata

Share
Rates: 10
Oblada melanura Occhiata Saddled seabream intotheblue.it

Oblada melanura Occhiata intotheblue.it  Oblada melanura Occhiata Saddled seabream sparidae intotheblue.it

L’Occhiata (Oblada melanura Linnaeus, 1758) è un pesce d’acqua salata appartenente alla famiglia degli Sparidi. È l’unica specie del genere Oblada. Oblada melanura Occhiata Saddled seabream sparidae intotheblue.it

In questo collage di filmati la possiamo vedere in varie zone del Mediterraneo, dalla Sardegna, all’ Isola D’Elba, alla Costa degli Etruschi. L’ Occhiata è praticamente omnipresente nei nostri mari ed il suo habitat spazia dall’acqua libera, alle coste con fondali rocciosi, o addirittura in tane e anfratti.

Oblada melanura Occhiata Saddled seabream intotheblue.it

Occhiata Saddled seabream intotheblue.it

Distribuzione e habitat
È diffusa nelle acque costiere (fino a 40 m di profondità) del Mediterraneo e dell’oceano Atlantico orientale (dal golfo di Biscaglia fino alle coste dell’Angola). Abita anche le coste di Madera, Capo Verde e delle Canarie e di parte del mar Nero. Vive nei pressi di coste rocciose e si tratta di una specie demersale che si tiene sempre in acque libere anche se molto vicino alla riva.

Descrizione
L’occhiata ha un aspetto assai simile a quello dei saraghi o della salpa: forma ovale e snella con il corpo molto schiacciato, occhi grandi e bocca disposta all’insù, con mandibola leggermente sporgente e dotata di acuminata dentatura. La livrea è grigio-azzurra, con vivaci riflessi argentei, più scura sul dorso e più chiara sui fianchi, che sono percorsi da numerose linee scure orizzontali. Sul peduncolo caudale è visibile una grossa macchia nera bordata di bianco. La pinna caudale è forcuta. Può raggiungere una lunghezza di circa 25-30 cm ed un peso dai 700 g a 1 kg.

Oblada melanura Occhiata Saddled seabream intotheblue.it

Oblada melanura Saddled seabream intotheblue.it

Comportamento
È una specie gregaria e forma banchi anche molto grandi.

Alimentazione
È onnivora, si nutre prevalentemente di invertebrati, avannotti e alghe.

Riproduzione
Si riproduce da aprile a giugno. I piccoli sono riconoscibili per la caratteristica macchia nera bordata di bianco già alle dimensioni di 10 mm. Si tratta di una specie soggetta a cambiamento del sesso, alcuni individui però sono ermafrodita.

https://it.wikipedia.org/wiki/Oblada_melanura

https://en.wikipedia.org/wiki/Saddled_seabream

 

Informazioni sull'autore / About the author:
Andrea Cirivasi Andrea Cirivasi ha scritto / wrote 152 articoli / Posts.
Questo articolo è stato scritto il / This article was written on 14/06/2020