Leccia stella - Trachinotus ovatus

Share
Rates: 12

La Leccia stella, Trachinotus ovatus (Linnaeus, 1758), conosciuta anche come Leccia stellata, è un pesce osseo di mare appartenente alla famiglia Carangidae. Nel video vediamo un esemplare che cerca di catturare delle acciughe, Engraulis encrasicolus, con rapidi e fulminei attacchi.

European anchovy acciuga europea o alice Engraulis encrasicolus - Pompano Trachinotus ovatus Leccia stella - intotheblue.it

European anchovy acciuga europea o alice Engraulis encrasicolus – Pompano Trachinotus ovatus Leccia stella – intotheblue.it

Distribuzione e habitat
È diffusa nell’intero mar Mediterraneo e nell’Oceano Atlantico orientale tra La Manica e l’Africa tropicale. Molto raramente è stata trovata a nord fino a Svezia e Norvegia. Nelle acque italiane è molto comune. È pelagica ma prettamente costiera, si trova di solito su substrati sabbiosi ma non è un imperativo. In inverno sta più al largo.

Descrizione
Ha corpo ovoidale, compresso lateralmente, con bocca piccola ed occhi piuttosto grandi rispetto alla leccia. Le pinne anale e prima dorsale sono simmetriche ed opposte, la coda profondamente falcata. Il colore è bianco madreperlaceo con 3-5 macchie ovali più scure sui fianchi e con le punte delle pinne nere. Raramente raggiunge i 50 cm di lunghezza con un massimo di 2 kg.

Pompano Trachinotus ovatus Leccia stella - intotheblue.it

Pompano Trachinotus ovatus Leccia stella – intotheblue.it

Alimentazione
Basata su piccoli pesci, in particolare latterini, che caccia anche vicino a riva. La sua tecnica si basa sul gettarsi nel banco e dibattersi quando afferra una preda. I pesci nel disperato tentativo di confondere la leccia saltano fuori dall’acqua.

https://it.wikipedia.org/wiki/Trachinotus_ovatus

https://en.wikipedia.org/wiki/Trachinotus_ovatus

Gallery

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

L’ Acciuga europea o alice, Engraulis encrasicolus (Linnaeus, 1758) è un pesce osseo marino appartenente alla famiglia Engraulidae di grande importanza economica.

European anchovy acciuga europea o alice Engraulis encrasicolus - Pompano Trachinotus ovatus Leccia stella - intotheblue.it

European anchovy acciuga europea o alice Engraulis encrasicolus – Pompano Trachinotus ovatus Leccia stella – intotheblue.it

Habitat e distribuzione
La specie è diffusa nell’oceano Atlantico orientale, tra la Norvegia e il Sudafrica. È presente e comune anche nei mari Mediterraneo, Nero e d’Azov. Alcuni esemplari sono stati catturati nel canale di Suez; si tratta quindi di una delle poche specie di pesci mediterranei che hanno intrapreso una migrazione verso il mar Rosso, in senso contrario a quello dei migranti lessepsiani.

Si tratta di un tipico pesce pelagico che si può trovare anche a grande distanza dalle coste, a cui si avvicina in maggio-giugno per la riproduzione. Di solito, nella stagione calda non s’incontra a profondità superiori a 50 metri; la massima profondità registrata è di 400 metri. In inverno frequenta acque più profonde, attorno ai 100-180 metri nel Mediterraneo.

Pompano Trachinotus ovatus Leccia stella

European anchovy acciuga europea o alice Engraulis encrasicolus – Pompano Trachinotus ovatus Leccia stella – intotheblue.it

Descrizione
Sebbene l’acciuga sia spesso associata alla sardina e talvolta confusa con essa, queste due specie appartengono a famiglie diverse e hanno un aspetto decisamente differente. L’acciuga ha un corpo allungato e snello, a sezione cilindrica, privo della cresta ventrale di scaglie rigide presente nella sardina. La testa è grande (circa ¼ della lunghezza totale), conica, appuntita, con occhi grandi posti all’estremità anteriore della testa, in posizione molto avanzata.

Anche la bocca è grande (molto più che nella sardina), ampia fin oltre l’occhio, ed è posta in posizione infera (ovvero nella parte inferiore della testa); è armata di denti piccoli e numerosi. La mascella superiore è più lunga dell’inferiore. Le scaglie sono piccole e si distaccano facilmente. La pinna dorsale è abbastanza breve, di forma triangolare, inserita circa a metà del corpo. La pinna anale è inserita più indietro, è più bassa e più lunga della dorsale. Le pinne ventrali sono piccole e poste all’altezza dell’origine della dorsale; le pinne pettorali sono inserite molto in basso, presso il bordo ventrale del corpo e sono strette e allungate. La pinna caudale è biloba.

European anchovy acciuga europea o alice Engraulis encrasicolus - Pompano Trachinotus ovatus Leccia stella - intotheblue.it

European anchovy acciuga europea o alice Engraulis encrasicolus – Pompano Trachinotus ovatus Leccia stella – intotheblue.it

Biologia
È una specie gregaria in ogni fase vitale che forma banchi numerosissimi, spesso misti con altre specie (per esempio la sardina) ma composti da esemplari di taglia simile (fenomeno noto come gregarismo per taglia). L’acciuga compie migrazioni sia stagionali, dato che in inverno si porta in acque profonde, sia nictemerali, ovvero si porta a profondità diverse durante l’arco della giornata. Può vivere fino a 5 anni.

Alimentazione
Si alimenta di giorno. Si nutre di zooplancton, le prede principali sono crostacei copepodi e stadi larvali di molluschi.

Riproduzione
La deposizione delle uova avviene in acque costiere tra aprile e novembre e ha un picco in giugno e luglio. Le uova, deposte in numero fino a 40.000, sono pelagiche. Le uova si schiudono nell’arco di 2 giorni, e le larve lunghe appena 2 mm, note assieme a quelle delle sardine come gianchetti o bianchetti, si aggregano subito in banchi. La maturità sessuale si raggiunge a un anno.

https://it.wikipedia.org/wiki/Engraulis_encrasicolus

https://en.wikipedia.org/wiki/European_anchovy

 

Gallery

Questo slideshow richiede JavaScript.

Informazioni sull'autore / About the author:
netartstudio netartstudio ha scritto / wrote 77 articoli / Posts.
Questo articolo è stato scritto il / This article was written on 12/07/2023
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: