relitto della nave "DIMITRIOS P" a Creta

Share
Rates: 6

Durante una vacanza all’isola di Creta siamo andati alle vicina Isola di Gramvousa partendo dal porto di Kissamos. La passione per le riprese video subacquee ci ha portato in questo luogo dalle spiagge di sabbia bianchissime, selvaggio e roccioso ma che ha un mare cristallino tipico del Mar Mediterraneo. Sapevamo che sull’isola è presente il relitto della nave “DIMITRIOS P” ormai arrugginito di questo cargo da carico ma non conoscevamo il motivo dell’affondamento. Il relitto si trova a pochi metri dalla costa e a bassa profondità ed è meta di amanti dello snorkeling e di coloro che praticano la pesca subacquea.

ship wreck “DIMITRIOS P” to Creta - relitto della nave “DIMITRIOS P” a Creta - www.intotheblue.it

ship wreck “DIMITRIOS P” to Creta – relitto della nave “DIMITRIOS P” a Creta – www.intotheblue.it

Abbiamo chiesto informazioni agli abitanti del luogo per sapere il nome della nave e come è avvenuto l’affondamento. Ci hanno raccontato che la nave “DIMITRIOS P” era salpata da Calcide, in Grecia, per dirigersi verso il l’Africa del nord il 30 dicembre 1967 con un carico di 440 tonnellate di cemento. Le condizioni del mare si fecero rapidamente tempestose e la nave fu costretta ad attraccare a Cerigo in attesa del miglioramento delle condizioni meteo. Il 6 gennaio del 1968 il comandante decise di riprendere il viaggio verso l’Africa, ma le condizioni peggiorarono nuovamente e con il mare in tempesta fu costretta a cambiare rotta dirigendosi a Creta per trovare riparo sulla costa.

ship wreck “DIMITRIOS P” to Creta - relitto della nave “DIMITRIOS P” a Creta - www.intotheblue.it

ship wreck “DIMITRIOS P” to Creta – relitto della nave “DIMITRIOS P” a Creta – www.intotheblue.it

A Gramvousa la nave getta le due ancore a circa 200 metri dalla costa, ma con il mare che continuava a peggiorare il comandante decide di tagliare la catena di una delle due ancore in modo da tenere la prua in direzione delle onde, diventate ormai molto alte, aiutandosi con il motore. Purtroppo la manovra non ebbe successo anche perché la nave si era incagliata nel basso fondale danneggiandosi ed incominciando ad imbarcare acqua. Il 10 gennaio arrivò in soccorso un cacciatorpediniere greco ed il comandante decise l’abbandono della nave.

ship wreck “DIMITRIOS P” to Creta - relitto della nave “DIMITRIOS P” a Creta - www.intotheblue.it

ship wreck “DIMITRIOS P” to Creta – relitto della nave “DIMITRIOS P” a Creta – www.intotheblue.it

Fortunatamente tutto l’equipaggio è stato tratto in salvo ed il relitto, devastato nel tempo dall’erosione marina e dalla ruggine, è diventato oggi una attrazione turistica. Nel video che abbiamo realizzato si vedono ancora le balle di cemento, ormai pietrificate, disposte ordinatamente sulla plancia della nave “DIMITRIOS P”

Questo slideshow richiede JavaScript.

Informazioni sull'autore / About the author:
Stefano ha scritto / wrote 123 articoli / Posts.
Questo articolo è stato scritto il / This article was written on 16/02/2024
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: