Cassiopea mediterranea

Share
Rates: 5

La Cassiopea mediterranea, Cotylorhiza tubercolata, (Macri, 1778) è una scifomedusa della famiglia Cepheidae, comune nel Mar Mediterraneo.  Questa specie, che raggiunge i 40 centimetri di diametro, presenta un caratteristico ombrello a forma di disco bianco, con una gobba rotonda e gialla al centro. Il margine è tipicamente frastagliato, di colore giallo o talvolta verdastro per la presenza di alghe unicellulari. La specie, come tutte quelle appartenenti alla classe delle Rhizostomeae, è priva di tentacoli, ma ricca di braccia orali che si dipartono dai quattro lobi della bocca, delle quali molte sono sottili e terminano con un bottoncino di colore blu/viola.

Mediterranean jellyfish - Cassiopea mediterranea - Cotylorhiza tuberculata - www.intotheblue.it

Mediterranean jellyfish – Cassiopea mediterranea – Cotylorhiza tuberculata – www.intotheblue.it

È una specie pelagica molto comune tipica del Mar Mediterraneo  e si incontra facilmente nel periodo tra ottobre a maggio. A dispetto delle sue grandi dimensioni, questa specie non è urticante. Il suo sviluppo è abbastanza simile a quello delle altre meduse; esso si divide in quattro fasi: larva (planula), polipo sessile giovane (scyphistoma), polipo sottosviluppato intermedio (ephyra), medusa adulta. La planula (larva) usa le sue piccole ciglia per muoversi nell’acqua e stabilirsi su un duro sedimento sul quale evolversi in polipo. Lo scyphistoma acquisisce i suoi simbionti di alghe fotosintetiche durante la sua fase preliminare di sviluppo, sebbene il meccanismo non sia ancora chiaro.

Mediterranean jellyfish - Cassiopea mediterranea - Cotylorhiza tuberculata - www.intotheblue.it

Mediterranean jellyfish – Cassiopea mediterranea – Cotylorhiza tuberculata – www.intotheblue.it

Questi microorganismi vivono principalmente nella mesoglea e nel rivestimento del sistema cardiovascolare del cnidario, rafforzando la produzione di ossigeno durante tutto il ciclo vitale della medusa. I polipi attuano una riproduzione asessuata per generare altri polipi, tra i quali alcuni si trasformeranno in ephyrae (sottosviluppati intermedi). La medusa giovane impiega 8-10 settimane per raggiungere un diametro di almeno 3 cm, che incrementerà di 3-4 cm ogni settimana fino al raggiungimento della dimensione adulta, che prevede un diametro di 35 cm circa.

Mediterranean jellyfish - Cassiopea mediterranea - Cotylorhiza tuberculata - www.intotheblue.it

Mediterranean jellyfish – Cassiopea mediterranea – Cotylorhiza tuberculata – www.intotheblue.it

La riproduzione tra meduse adulte avviene tipicamente tra agosto e ottobre. La Cotylorhiza tuberculata femmina viene fecondata internamente dallo sperma proveniente dalle appendici dell’esemplare maschio e, dopo un periodo di gestazione, rilascia un gran numero di planulae (larve) nell’acqua. Un aspetto curioso è che questo tipo di meduse vengono sempre accompagnate da alcuni pesciolini, quali sgombri, merluzzi ecc., che essendo immunizzati contro il veleno urticante cercano rifugio tra i loro tentacoli in caso di pericolo. Bella ed elegante si presta bene alla fotografia subacquea ed alle riprese video, facendosi ammirare da tutti coloro che amano il mare.

(tratto da Wikipedia)

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Informazioni sull'autore / About the author:
Fanino Cirivasi Fanino Cirivasi ha scritto / wrote 223 articoli / Posts.
Questo articolo è stato scritto il / This article was written on 06/03/2024
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: