Azzannatore gobbo - Lutjanus gibbus

Lutjanus gibbus, è una specie di dentice originaria dell’Oceano Indiano dalla costa dell’Africa e del Mar Rosso all’Oceano Pacifico occidentale. Humpback red snapper Azzannatore gobbo Lutjanus gibbus intotheblue.it

È per lo più un abitante di barriere coralline a profondità da 1 a 150 m (3.3 a 492.1 piedi), con i giovani che si trovano in letti di alghe o su barriere coralline riparate e subadulti e adulti che si trovano su substrati inclinati. 

Questa specie può raggiungere una lunghezza di 50 cm (20 pollici). È una specie commercialmente importante, oltre ad essere ricercata come un pesce selvatico. È anche una specie popolare per l’esposizione negli acquari pubblici. È stato segnalato per causare avvelenamento da ciguatera. 

Lutjanus gibbus

Lutianidi (Lutjanidae Gill 1790) sono una famiglia di pesci ossei  marini appartenenti all’ordine Perciformes, questi pesci sono presente in tutti i mari e gli oceani tropicali e subtropicali ed sono particolarmente abbondanti sulle barriere coralline.

La colorazione varia dal brunastro poco vistoso alle tinte più varie e vivaci con disegni estremamente variabili tra specie e specie e tra giovani ed adulti.

 Lutjanus gibbus Azzannatore gobbo delle Maldive intotheblue.it

Lutjanus gibbus Azzannatore gobbo delle Maldive intotheblue.it

Distribuzione e habitat
Questa famiglia è presente in tutti i mari e gli oceani tropicali e subtropicali.

Nel mar Mediterraneo sono state segnalate ad oggi quattro specie, nessuna delle quali è considerata naturalizzata. Lutjanus argentimaculatus, di origine lessepsiana, nota ad oggi per due catture nelle acque libanesi; Lutjanus jocu, proveniente dall’Atlantico occidentale e segnalata di recente nel Mar Ligure; Lutjanus fulviflamma, anch’esso lessepsiano, catturato recentemente a Malta; Lutjanus sebae, segnalato in Grecia come introduzione da acquario.

Sono tutti marini e di solito strettamente costieri, abbondanti sulle barriere coralline. Alcune specie popolano le acque salmastre e si possono spingere per brevi periodi in acqua dolce.

Descrizione
L’aspetto di questi pesci ricorda gli Sparidae o gli Haemulidae. La pinna dorsale è unica con la parte anteriore composta da raggi spinosi, ci può essere un’intaccatura al centro di questa pinna. Tre raggi spinosi sono presenti anche sulla pinna anale. La bocca è grande, con mascelle robuste, armata di denti caniniformi grandi ed evidenti. Gli affini Caesionidae sono simili ma più affusolati, con bocca piccola e pinna caudale profondamente forcuta.

La colorazione varia dal brunastro poco vistoso alle tinte più varie e vivaci con disegni estremamente variabili tra specie e specie e tra giovani ed adulti.

Sono pesci di taglia grande, molte specie superano il metro di lunghezza ed alcune anche il metro e mezzo.

 Lutjanus gibbus Azzannatore gobbo delle Maldive intotheblue.it

Lutjanus gibbus Azzannatore gobbo delle Maldive intotheblue.it

Azzannatore gobbo delle Maldive

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *