Stella Serpentina Liscia - Ofiura - Ophioderma Longicauda

Ophioderma longicauda, conosciuta come stella serpentina liscia, è una specie di Echinodermata della famiglia OphiodermatidaeStella Serpentina Liscia Ofiura Ophioderma Longicauda intotheblue.it

La Stella Serpentina Liscia - The Brittle Starfish - Ophiodermatidae - intotheblue.it

La Stella Serpentina Liscia – The Brittle Starfish – Ophiodermatidae – intotheblue.it

Habitat e distribuzione

Comune nel Mar Mediterraneo e nell’Oceano Atlantico orientale, dalla Gran Bretagna fino all’Angola e alle Azzorre, su fondali mobili, rocciosi o nelle praterie di Posidonia oceanica da pochi metri fino a oltre 100 di profondità.

Descrizione

Colore molto variabile, da rosso a marrone scuro, quasi nero, talvolta arancio per esemplari profondi.

Comportamento

È una specie sciafila, che preferisce rifugiarsi in crepe o anfratti delle rocce, anche molto velocemente se infastidita.

La Stella Serpentina Liscia - The Brittle Starfish - Ophiodermatidae - intotheblue.it

La Stella Serpentina Liscia – The Brittle Starfish – Ophiodermatidae – intotheblue.it

Gli Ophiuroidea Gray, 1840 (volgarmente stelle serpentine) sono una classe appartenente al phylum Echinodermata; presenta molte somiglianze con la classe Asteroidea (le stelle marine).

Rispetto alle stelle marine gli ofiuroidei presentano un disco centrale maggiormente riconoscibile e le punte della stella sono utilizzate per il movimento. Gli ophiuroidei presentano una grande capacità rigenerativa, basta infatti un quinto del disco centrale per rigenerare tutto l’animale.

Stella Serpentina Liscia Ofiura Ophioderma Longicauda intotheblue.it

https://it.wikipedia.org/wiki/Ophioderma_longicauda

https://it.wikipedia.org/wiki/Ophiuroidea

 

 

La Stella Serpentina Liscia - The Brittle Starfish - Ophiodermatidae - intotheblue.it

La Stella Serpentina Liscia – The Brittle Starfish – Ophiodermatidae – intotheblue.it

Le stelle fragili o gli ofiuroidi sono echinodermi della classe Ophiuroidea strettamente correlati alle stelle marine. Strisciano sul fondo del mare usando le loro braccia flessibili per la locomozione. Gli ofiuroidi generalmente hanno cinque braccia lunghe, sottili e simili a frusta che possono raggiungere fino a 60 cm (24 pollici) di lunghezza sui campioni più grandi. Sono anche conosciute come stelle serpenti; il nome della nuova classe latina Ophiuroidea deriva dal greco antico ὄφις, che significa “serpente”.

L’Ophiuroidea contiene due grandi categorie, Ophiurida (stelle fragili) ed Euryalida (stelle Gorgone). Oggi vivono oltre 2.000 specie di stelle fragili. Più di 1200 di queste specie si trovano in acque profonde, maggiori di 200 m di profondità.

La Stella Serpentina Liscia - The Brittle Starfish - Ophiodermatidae - intotheblue.it

La Stella Serpentina Liscia – The Brittle Starfish – Ophiodermatidae – intotheblue.it

Anatomia

Di tutti gli echinodermi, l’Ophiuroidea può avere la tendenza più forte verso la simmetria radiale (pentaradiale) a cinque segmenti. Il contorno del corpo è simile a quello delle stelle marine, in quanto gli ofiuroidi hanno cinque braccia unite a un disco del corpo centrale. Tuttavia, negli ofiuroidi, il disco del corpo centrale è marcato in modo netto dalle braccia.

Il disco contiene tutti i visceri. Cioè, gli organi interni della digestione e della riproduzione non entrano mai nelle braccia, come fanno nell’asteroide. La parte inferiore del disco contiene la bocca, che ha cinque mascelle dentate formate da placche scheletriche. La madreporite si trova di solito all’interno di una delle placche mascellari e non sul lato superiore dell’animale come nelle stelle marine.

Il celide ofiuroide è fortemente ridotto, in particolare rispetto ad altri echinodermi.

Sistema nervoso
Il sistema nervoso è costituito da un anello nervoso principale che corre attorno al disco centrale. Alla base di ciascun braccio, l’anello si attacca a un nervo radiale che corre all’estremità dell’arto. I nervi di ciascun arto attraversano un canale alla base degli ossicini vertebrali.

La maggior parte degli ofiuroidi non ha occhi né altri organi di senso specializzati. Tuttavia, hanno diversi tipi di terminazioni nervose sensibili nella loro epidermide e sono in grado di rilevare sostanze chimiche nell’acqua, nel tatto e persino la presenza o l’assenza di luce. Inoltre, i piedi dei tubi possono percepire la luce e anche gli odori. Questi si trovano soprattutto all’estremità delle loro braccia, rilevando la luce e ritirandosi nelle fessure.

La Stella Serpentina Liscia - The Brittle Starfish - Ophiodermatidae - intotheblue.it

La Stella Serpentina Liscia – The Brittle Starfish – Ophiodermatidae – intotheblue.it

Digestione
La bocca è bordata da cinque mascelle e funge da ano (egestione) e bocca (ingestione). Dietro le mascelle c’è un breve esofago e una cavità dello stomaco che occupa gran parte della metà dorsale del disco. Gli ofiuroidi non hanno l’ano. La digestione si verifica in 10 tasche o pieghe dello stomaco, ma a differenza delle stelle marine, quasi mai si estendono nelle braccia. La parete dello stomaco contiene cellule epatiche ghiandolari.

Gli ofiuroidi sono generalmente spazzini o detritivori. Piccole particelle organiche vengono spostate nella bocca dai piedi del tubo. Gli ofiuroidi possono anche predare piccoli crostacei o vermi. Le stelle del cesto in particolare possono essere in grado di sospendere l’alimentazione, usando il rivestimento di muco sulle loro braccia per intrappolare plancton e batteri. Allungano un braccio e usano gli altri quattro come ancore. Le stelle fragili mangeranno piccoli organismi sospesi se disponibili. Nelle grandi aree affollate, le stelle fragili mangiano la materia sospesa dalle correnti del fondo marino.

https://en.wikipedia.org/wiki/Brittle_star

The Brittle Starfish

Leave a Reply