Snorkeling Branzino o Spigola

Share
Rates: 18

Continuiamo facendo snorkeling lungo le coste rocciose dell’ alto Mar Tirreno o del Basso Mar Ligure, incontrando il Dicentrarchus labrax, più comunemente chiamato Branzino o Spigola. E’ facile durante l’estate incontrarlo trai bagnanti, spesso insieme ad esemplari della stesse specie, moronidae o anche, come in questo caso a pesci del genere sparidae, salpe e saraghi che spesso la spigola attacca essendo un feroce predatore. Snorkeling Branzino o Spigola IntotheBlue.it

Branzino o Spigola, Dicentrarchus labrax

Il Branzino è una specie strettamente costiera (occasionalmente può trovarsi fino a un centinaio di metri di profondità) che popola ambienti di ogni tipo nei pressi della riva, sia con fondali duri che sabbiosi. Essendo molto eurialina penetra regolarmente, soprattutto in estate, nelle acque salmastre di lagune e foci.

Dicentrarchus labrax (Linnaeus, 1758) nota comunemente come spigola (nell’Italia peninsulare e insulare) o branzino (prevalentemente nell’Italia settentrionale), è un pesce osseo marino e d’acqua salmastra della famiglia Moronidae.

Etimologia
Il nome “branzino” potrebbe derivare dal veneto frongina caghina (chela) o da branchie (il pesce dalle branchie in vista), mentre il nome “spigola” deriva da “spiga” riferendosi alle punte dei raggi delle pinne dorsali.

Distribuzione e habitat
La spigola o branzino è diffusa nell’Atlantico nordorientale temperato e subtropicale dalla Norvegia al Senegal, nel mar Mediterraneo, dove è comune, e nel mar Nero. Non è presente nel mar Bianco, nel mare di Barents, nel mar Baltico e nel mar Caspio. Nella parte nord dell’areale migra verso acque più profonde in inverno.

È una specie strettamente costiera (occasionalmente può trovarsi fino a un centinaio di metri di profondità) che popola ambienti di ogni tipo nei pressi della riva, sia con fondali duri che sabbiosi. Essendo molto eurialina penetra regolarmente, soprattutto in estate, nelle acque salmastre di lagune e foci. Può raggiungere non di rado le acque completamente dolci. Ha abitudini demersali. I giovanili stazionano prevalententemente in acque salmastre.

https://it.wikipedia.org/wiki/Dicentrarchus_labrax

Informazioni sull'autore / About the author:
Andrea Cirivasi Andrea Cirivasi ha scritto / wrote 171 articoli / Posts.
Questo articolo è stato scritto il / This article was written on 01/08/2017
%d bloggers like this: