Pesce farfalla Coda Rossa

Share
Rates: 5

Il Pesce Farfalla coda rossa, o pesce farfalla eritreo (Chaetodon paucifasciatus) è una specie che fa parte della famiglia Chaetodontidae. È essenzialmente conosciuto solo nel Mar rosso e nel Golfo di Aden, ma è stato segnalato anche nell’Africa orientale. Raggiunge una dimensione di 14 cm di lunghezza. È di colore bianco con strisce nere, simili ai “galloni” militari, ad eccezione di una zona rossa che si estende dalla pinna dorsale attraversa il peduncolo caudale fino alla fine della pinna anale. Una barra rossa scorre verticalmente sulla pinna caudale. Sulla testa presenta una “corona” con bordo bianco.

Pesce Farfalla coda rossa - Pesce farfalla eritreo - Eritrean butterflyfish - crown butterflyfish - Chaetodon paucifasciatus - intotheblue.it

Pesce Farfalla coda rossa – Pesce farfalla eritreo – Eritrean butterflyfish – crown butterflyfish – Chaetodon paucifasciatus – intotheblue.it

I pesci farfalla eritrei sono pesci ovipari che formano accoppiamenti monogami durante la loro vita. Di solito si trovano in coppie o in piccoli gruppi su aree di corallo e macerie da 1m a 30m di profondità. Si nutrono di polipi di corallo, alghe, vermi policheti e piccoli crostacei. Questo pesce si adatta bene ad essere allevato  nell’acquario di mare e quindi è molto ricercato dagli amanti dell’acquariologia.

Pesce Farfalla coda rossa - Pesce farfalla eritreo - Eritrean butterflyfish - crown butterflyfish - Chaetodon paucifasciatus - intotheblue.it

Pesce Farfalla coda rossa – Pesce farfalla eritreo – Eritrean butterflyfish – crown butterflyfish – Chaetodon paucifasciatus – intotheblue.it

Questo video e stato realizzato a Sharm el-Sheikh, “Baia dello Sceicco” è una località turistica egiziana posta nella parte meridionale della penisola del Sinai e bagnata dal Mar Rosso. Centro amministrativo del Governatorato del Sinai del Sud, dalla fine degli anni novanta Sharm el-Sheikh ospita regolarmente conferenze politiche di alto livello alle quali partecipano tutte le più importanti nazioni del mondo, oltre a numerosi incontri della Lega araba. La città si presenta principalmente come un grande centro, costituito in gran parte da villaggi e residence turistici spesso dotati di servizi di animazione. Gli abitanti, per la maggioranza, sono persone provenienti da altre zone dell’Egitto che lavorano nei centri turistici e risiedono a Sharm el-Sheikh per lavoro. Sharm el-Sheikh è situata all’estremità sud della penisola del Sinai, nel golfo di Aqaba,  protetta da maestose montagne, quindi gode tutto l’anno di un clima molto caldo; infatti nei mesi estivi le temperature raggiungono livelli elevatissimi.

(tratto da Wikipedia)

Informazioni sull'autore / About the author:
Stefano ha scritto / wrote 76 articoli / Posts.
Questo articolo è stato scritto il / This article was written on 28/05/2020