Un Mare da Amare e Proteggere!!!

Share
Rates: 4

pneumatico in mare - tire in the sea - intotheblue.it

Quando facciamo le nostre immersioni ci piace filmare e far vedere le immagini più belle del nostro mondo sommerso; specialmente rivolgendoci a coloro che del mare vedono solo la superficie e non indossano maschera e boccaglio, oppure attrezzature più sofisticate come mute ed autorespiratori. mare da amare e proteggere 

Capita sempre più spesso, però, di imbatterci in immagini come quelle che vi mostriamo che evidenziano lo scarso rispetto dell’ambiente marino ed il degrado dovuto alle attività umane. Il mare è un ecosistema complesso che tutti dobbiamo rispettare ed amare perché alla fine potrebbe ritorcersi contro di noi. Abbiamo preso l’impegno di documentare anche le cose che inquinano o distruggono l’ambiente marino per sensibilizzare tutti a tenere pulito anche il nostro mare. In questo video vi mostriamo uno pneumatico che abbiamo trovato insabbiato e che si trova lì da chissà quanto tempo. Qualcuno non sapeva come smaltirlo e lo ha gettato in mare…? O semplicemente è stato perso da un peschereccio od una nave che lo ha utilizzato come parabordo…? Non lo sappiamo! Sappiamo che si tratta di un elemento estraneo che si degraderà forse tra moltissimi anni al pari della plastica, alluminio, reti da pesca perse e altri materiali inquinanti.

pneumatico in mare - tire in the sea - intotheblue.it

pneumatico in mare – tire in the sea – intotheblue.it

pneumatico in mare - tire in the sea - intotheblue.it

pneumatico in mare – tire in the sea – intotheblue.it

Greta Thunberg, attivista svedese per lo sviluppo sostenibile sta invitando i giovani di tutto il mondo, ed i governi dei vari Paesi, ad impegnarsi per salvaguardare il futuro del pianeta Terra, cioè della casa di tutti gli esseri viventi che ne fanno parte, e quindi anche del grande ecosistema marino messo in serie difficoltà a causa dell’inquinamento in generale e dell’inquinamento delle plastiche in particolare.

Il sito www.intotheblue.it molte volte ha mostrato video ed immagini sugli effetti che i cambiamenti climatici e l’inquinamento producono nell’ecosistema marino invitando tutti ad occuparcene in modo attivo anche nelle nostre piccole azioni quotidiane. Ormai è chiaro a tutti che le plastiche e le microplastiche entrano nella catena alimentare dei pesci e degli organismi marini e di conseguenza nella catena alimentare anche dell’uomo in quanto consumatore finale; con serie ripercussioni sulla salute e la qualità della vita. mare da amare e proteggere 

Informazioni sull'autore / About the author:
Fanino Cirivasi Fanino Cirivasi ha scritto / wrote 155 articoli / Posts.
Questo articolo è stato scritto il / This article was written on 06/12/2018