Haliotis tuberculata lamellosa - Aliotide Abalone Orecchio di Venere

Share
Rates: 13

Gli Abaloni o Aliotidi sono molluschi gasteropodi del genere Haliotidae. In Italia il nome che viene usato è Orecchio di Venere nome che deriva dalla bellezza della madreperla dell’interno della conchiglia. Il lato esterno come si vede è completamente diverso e sembra una concrezione o una roccia, ed è proprio per questo motivo che sono difficili da individuare sul fondale marino o attaccati alle rocce. Il nostro Orecchio di Venere si trovava in una buca a pochi metri di profondità e ovviamente abbiamo trovato solo la conchiglia probabilmente residuo del pasto del solito polpo.

Haliotis tuberculata lamellosa - Aliotide Abalone Orecchio di Venere_www.intotheblue.it

Haliotis tuberculata lamellosa – Aliotide Abalone Orecchio di Venere_www.intotheblue.it

Haliotis Linnaeus, 1758 è un genere di molluschi gasteropodi marini, comunemente noti come aliotidi, orecchie di mare o abaloni. È l’unico genere della famiglia Haliotidae.

Descrizione

Sono molluschi a conchiglia rigida L’ossigeno viene estratto dall’acqua che penetra nelle branchie localizzate sotto la conchiglia. In seguito l’acqua viene espulsa attraverso una fila di fori. Le loro dimensioni variano dai 2,5 ai 30 cm. Pesci, uccelli marini, lontre di mare, granchi e stelle di mare si nutrono di loro. A volte si ritrovano delle perle scure al loro interno.

Haliotis tuberculata lamellosa Abalone Orecchio di Venere intotheblue.it

Haliotis tuberculata lamellosa Abalone Orecchio di Venere intotheblue.it

Distribuzione e habitat
Gli abaloni sono diffusi in molte parti del mondo: lungo le coste del Mediterraneo, dell’Africa, dell’Australia, della Nuova Zelanda, delle isole del Pacifico e le coste occidentali dell’America settentrionale e alle isole della Manica.

Biologia
Si difende aderendo con forza allo scoglio (o altra roccia) usando il suo piede utilizzando lo stesso principio della pompa a vuoto, grazie ai due muscoli principali del corpo.

Il movimento degli abaloni viene effettuato grazie alla contrazione muscolare del piede che viene spinto in avanti e si fissa al suolo grazie ad una sostanza di muco viscido. L’onda di contrazione si espande poi a tutto il corpo e alla fine il mollusco effettua un nuovo “passo”. La loro velocità è stata calcolata in circa 5 metri al minuto. La famiglia Haliotidae possiede un sistema visivo che genera un’immagine poco luminosa, comparabile a quella ottenuta con una camera oscura.

Haliotis tuberculata lamellosa - Aliotide Abalone Orecchio di Venere_www.intotheblue.it

Haliotis tuberculata lamellosa – Aliotide Abalone Orecchio di Venere_www.intotheblue.it

Alimentazione
Gli abaloni sono erbivori e si nutrono di alghe quali lattughe di mare e alghe coralliformi Corallina. Trovano gli alimenti nelle rocce che sminuzzano con i loro piccoli denti cornei.

Riproduzione
I maschi raggiungono la maturità sessuale a 2 anni di età, mentre le femmine la raggiungono a 3 anni. Gli abaloni sono molluschi a fecondazione esterna, emettono i loro gameti nell’acqua dove avviene la fecondazione. Dalle uova escono delle larve trocofore che nuotano verso la superficie. La trocofora si trasformerà in veliger.

https://it.wikipedia.org/wiki/Haliotis

https://en.wikipedia.org/wiki/Haliotis

Gallery

Questo slideshow richiede JavaScript.

Informazioni sull'autore / About the author:
netartstudio netartstudio ha scritto / wrote 75 articoli / Posts.
Questo articolo è stato scritto il / This article was written on 21/05/2023