Cernia Pavone - Cephalopholis Argus

The Nungwi Barrier Reef – Stefano – Cephalopholis Argus Cernia Pavone Bluespotted Grouper intotheblue.it intotheblue.link

Cephalopholis Argus, nota anche Cernia Pavone o Cernia Celeste, è un pesce dell’Indo-Pacifico che è variamente un pesce selvatico commerciale, una specie invasiva e occasionalmente residente in acquario. Il nome della sua specie deriva dalla sua somiglianza con i “cento occhi fissi” del mostro Argus nella mitologia greca.

Descrizione
Questo è un pesce di medie dimensioni che può raggiungere una lunghezza di 60 centimetri (24 pollici). I piccoli individui sono marrone scuro con centinaia di piccole macchie blu iridescenti dai bordi scuri. Gli esemplari più grandi a volte sviluppano da quattro a sei barre verticali più chiare sulla metà posteriore del suo corpo.

Distribuzione e habitat
La specie è estremamente diffusa, presente nelle acque calde dal Mar Rosso al Sud Africa e ad est nella Polinesia francese e nel gruppo Pitcairn. È presente anche nell’Australia settentrionale, nell’isola di Lord Howe e in Giappone ed è stato introdotto nelle Isole Hawaii. Fa uso di una varietà di habitat ma preferisce i fronti esposti delle scogliere, a profondità fino a 40 m.

Cernia Pavone - Cephalopholis Argus - Bluespotted Grouper - La Cernia dalle Macchie Blu - intotheblue.it

Cephalopholis Argus Cernia Pavone Bluespotted Grouper intotheblue.it intotheblue.link

Comportamento
Le specie siedono in genere su una testa di corallo, ritirandosi quando sono spaventate. I maschi del Mar Rosso difendono gli harem di 2-6 femmine in territori che vanno fino a 0,5 acri (0,20 ha). Ogni femmina difende parte del territorio dalle altre femmine. Il maschio visita ogni donna ogni giorno, sollevando la pinna dorsale per segnalare il suo approccio. Le femmine emerge nascondendosi, erigendo la propria pinna dorsale e cambiando in un colore più chiaro. Nuotano insieme, strofinando i fianchi prima di partire fino al giorno successivo.

Le controversie territoriali possono comportare “combattimenti di colore” in cui due maschi si posizionano ad angolo retto l’uno rispetto all’altro. Quindi scuriscono il loro colore e cambiano ripetutamente le loro barre dal buio alla luce. Il perdente diventa pallido e si ritira. Se il combattimento di colore termina in parità, i due maschi possono attaccarsi a vicenda.

Riproduzione
In Micronesia, la deposizione delle uova di solito avviene territorialmente al crepuscolo. Durante il corteggiamento, entrambi i sessi si scuriscono ad eccezione di una toppa bianca a forma di buco della serratura al centro del corpo.

https://en.wikipedia.org/wiki/Cephalopholis_argus

 

La Cernia Pavone

La Barriera Corallina di Nungwi – Zanzibar

Leave a Reply